051 644 7838 [email protected]
avvocato per separazioni Bologna, avvocato Matrimonialista Bologna, studio legale diritto di famiglia Bologna, avvocato separazioni Bologna, avvocato divorzi Bologna bianco e nero 11

avvocato per separazioni Bologna, avvocato Matrimonialista Bologna, studio legale diritto di famiglia Bologna, avvocato separazioni Bologna, avvocato divorzi Bologna

COME FARE UNA SEPARAZIONE CONSENSUALE MARITO E MOGLIE  BOLOGNA  SEPARAZIONE CONSENSUALE BOLOGNA.SEPARAZIONE CONSENSUALE BOLOGNA CHIAMA SUBITO 051/6447838

SEPARARSI? Credimi per quanto tu possa leggere e pensare non è una cosa

Semplice non lo è affatto!!

Il diritto di famiglia è una delle tematiche più delicate della giurisprudenza poichè deve tener conto anche degli aspetti morali, oltre che di quelli giudiziali, sia in caso di separazioni e divorzi che in cause per l’affidamento dei figli minori .

Questo non vuol dire che la separazione marito moglie sia  impossibile ma occorre veramente un impegno da parte di entrambi i coniugi per risolvere una separazione in modo particolare quando vi sono figli!!

Quando si intende avviare una pratica per la separazione coniugale, è bene tener presente le molteplici implicazioni di carattere personale e patrimoniale che occorre affrontare.

Se la coppia ha figli, occorrerà prevederne il regime di affidamento e la collocazione, regolamentare i rapporti con entrambi i genitori e stabilire l’entità dell’assegno di contributo al mantenimento. Misure che dovranno privilegiare l’interesse dei minori, affinché sui figli non ricada in modo traumatico il peso della separazione.

Chi deve affrontare  una separazione ha bisogno di un supporto cotante di un avvocato che spieghi i vari passi i vari diritti e i doveri!!

Doveri nella separazione, sono molti, in modo particolare verso i figli, e se il coniuge non è autosufficente verso lo stesso coniuge!!

Già con  la separazione il coniuge puo’ avere altre relazioni, (oddio anche prima ) ma avere altra relazione quando si è separati non costituisce violazione ai doveri coniugali, che hanno al loro interno il cd dovere di fedelta’,  anche se oggi è molto attenuato, tanto che vi sono proposte in tal senso.

Diritto di famiglia

Separazioni, divorzi, negoziazione assistita e divorzio breve, modifica delle condizioni di separazione e divorzio, regolamentazione rapporti tra conviventi, affido con

Con la separazione e il divorzio viene spazzata via una vita insieme!!diviso, contratti di convivenza, recupero assegni di mantenimento, azioni di riconoscimento e disconoscimento di paternità, tutela dei nonni, risarcimento del danno endofamiliare, ordine di protezione contro gli abusi familiari e allontanamento, etc

Nonostante la figura dell’avvocato matrimonialista sia sovente associata ai casi di separazione coniugale e divorzio, in realtà egli è un esperto di diritto di famiglia e diritto dei minori che presta la propria assistenza in una vasta varietà di casi riconducibili a specifiche problematiche della vita matrimoniale.

In particolare, l’avvocato matrimonialista si occupa di:

• avvocato matrimonialista Bologna separazioni e divorzi mediazione familiare
• avvocato matrimonialista Bologna separazioni e divorzi consulenza in tema di regime patrimoniale all’interno del matrimonio
• avvocato matrimonialista Bologna separazioni e divorzi unioni civili
• avvocato matrimonialista Bologna separazioni e divorzi adozioni
• avvocato matrimonialista Bologna separazioni e divorzi negoziazione assistita

  • La determinazione dell’assegno di mantenimento per il coniuge
  • La determinazione dell’assegno di mantenimento per i figli
  • Gli accordi relativi all’affidamento dei figli
  • L’assegnazione dell’abitazione precedentemente adibita a casa coniugale
  • L’individuazione dei beni mobili e immobili in regime di comunione o separazione
  • L’eventuale revisione delle condizioni di separazione e divorzio

Chi è l’Avvocato divorzista, matrimonialista o familista?

Ad occuparsi di diritto di famiglia con particolare attenzione alla fine dei matrimoni sono diverse figure note ai più come avvocati matrimonialisti o avvocati divorzisti,

 

Ma chi è l’Avvocato matrimonialista? L’Avvocato matrimonialista (o divorzista) è un Legale specializzato in diritto di famiglia che si occupa di illustrare a uno dei due coniugi o a entrambi i coniugi i rispettivi diritti e doveri, eventualmente prospettando loro le possibili soluzioni legali nel caso in cui la coppia decida di porre fine all’unione matrimoniale.

• avvocato matrimonialista Bologna separazioni e divorzi consulenza sui diritti e doveri dei coniugi
• avvocato matrimonialista Bologna separazioni e divorzi consulenza per separazioni consensuali e giudiziali
• avvocato matrimonialista Bologna separazioni e divorzi modifica delle condizioni di separazione
• avvocato matrimonialista Bologna separazioni e divorzi assistenza legale per divorzi consensuali e giudiziali
• avvocato matrimonialista Bologna separazioni e divorzi accordi di convivenza

 

Nel giudizio di separazione personale, diversamente da quello di divorzio, ove le ragioni della decisione e più genericamente le condizioni dei coniugi assumono rilievo ai fini della determinazione dell’assegno insieme con numerosi altri elementi, le condizioni alle quali sono sottoposti il diritto al mantenimento ed il suo concreto ammontare consistono soltanto nella non addebitabilità della separazione al coniuge in favore del quale viene disposto il mantenimento, nella mancanza, per il beneficiario, di adeguati redditi propri e nella sussistenza di una disparità economica fra i due coniugi, con la conseguenza che a quello cui non sia stata addebitata la separazione il mantenimento spetta nel concorso delle altre condizioni, a prescindere dal fatto che la prima sia stata promossa con o senza addebito alla controparte.

Al riguardo, giova ricordare che, secondo un consolidato orientamento della giurisprudenza (Cass. sentenza n. 8358 del 03/04/2007; sentenza n. 569 del 15/01/2015) “in tema di rilevanza probatoria delle deposizioni di persone che hanno solo una conoscenza indiretta di un fatto controverso, occorre distinguere i testimoni “de relato actoris” e quelli “de relato” in genere: i primi depongono su fatti e circostanze di cui sono stati informati dal soggetto medesimo che ha proposto il giudizio, così che la rilevanza del loro assunto è sostanzialmente nulla, in quanto vertente sul fatto della dichiarazione di una parte del giudizio e non sul fatto oggetto dell’accertamento, che costituisce il fondamento storico della pretesa”.

Ciò detto, va considerato che, per costante insegnamento giurisprudenziale, “in tema di separazione tra coniugi, l’inosservanza dell’obbligo di fedeltà coniugale rappresenta una violazione particolarmente grave, la quale, determinando normalmente l’intollerabilità della prosecuzione della convivenza, deve ritenersi, di regola, circostanza sufficiente a giustificare l’addebito della separazione al coniuge responsabile” (così, in motivazione, Cass., n. 2059/12, e gli altri precedenti ivi richiamati), il che sta a significare, in sostanza, che “laddove la ragione dell’addebito sia costituita dall’inosservanza dell’obbligo di fedeltà coniugale, questo comportamento, se provato, fa presumere che abbia reso la convivenza intollerabile, sicché, da un lato, la parte che lo ha allegato ha interamente assolto l’onere della prova per la parte su di lei gravante, e dall’altro la sentenza che su tale premessa fonda la pronuncia di addebito è sufficientemente motivata” (v. la citata Cass., n. 2059/12) quando non risulti adeguatamente provata la mancanza di un rapporto di causa ed effetto tra l’accertata infedeltà e l’intollerabilità della convivenza.

Orbene, nel caso di specie non ricorrono le condizioni per escludere l’efficacia causale della violazione dell’obbligo di fedeltà da parte del (…), non essendo stati acquisiti adeguati elementi di prova da cui inferire che all’epoca della violazione dell’obbligo di fedeltà il rapporto con la moglie fosse già definitivamente compromesso.

.

Ciò premesso, deve innanzitutto essere chiarito che gli elementi da valutarsi ai fini del riconoscimento dell’assegno di mantenimento sono la non addebitabilità della separazione al coniuge richiedente, la non titolarità, da parte del medesimo, di adeguati redditi propri, ovvero di redditi che consentano di mantenere un tenore di vita analogo a quello goduto in costanza di matrimonio e la sussistenza di una disparità economica tra le parti (v. tra le tante Cass. 16.12.2004 n. 23378). Ciò in quanto, diversamente dal divorzio, sono tutelati per quanto possibile gli effetti del matrimonio ed il regime di vita precedente la rottura della convivenza coniugale (v. ad es. Cass. 7.3.2001 n. 3291, n. 23378/2004 etc.).

foto bianco e nero 12AVVOCATO MATRIMONIALISTA PER SEPARAZIONI  CONSENSUALI A BOLOGNA E PROVINCIA

 

IL SEGRETO DI UNA BUONA SEPARAZIONE MARITO E separazione affidamento dei figli BOLOGNA affidamento figli maggiorenni separazione BOLOGNA separazione consensuale BOLOGNA separazione affidamento figli al padre BOLOGNA separazione affidamento figli alla madre BOLOGNA separazione affidamento figli maggiorenni BOLOGNA separazione e affidamento figli BOLOGNA separazione giudiziale affidamento figli BOLOGNA

IL SEGRETO DI UNA BUONA SEPARAZIONE MARITO E separazione affidamento dei figli BOLOGNA affidamento figli maggiorenni separazione BOLOGNA separazione consensuale BOLOGNA separazione affidamento figli al padre BOLOGNA separazione affidamento figli alla madre BOLOGNA separazione affidamento figli maggiorenni BOLOGNA separazione e affidamento figli BOLOGNA separazione giudiziale affidamento figli BOLOGNA

SEPARAZIONE CONSENSUALE BOLOGNA.SEPARAZIONE CONSENSUALE BOLOGNA AVVOCATO BOLOGNA

Diverse volte ricevo coniugi che intendono separarsi, magari dopo una vita passata insieme. Separazione consensuale BolognaNon é la presenza di un terzo uomo o donna;

IL SEGRETO DI UNA BUONA SEPARAZIONE MARITO E separazione affidamento dei figli BOLOGNA affidamento figli maggiorenni separazione BOLOGNA separazione consensuale BOLOGNA separazione affidamento figli al padre BOLOGNA separazione affidamento figli alla madre BOLOGNA separazione affidamento figli maggiorenni BOLOGNA separazione e affidamento figli BOLOGNA separazione giudiziale affidamento figli BOLOGNA

IL SEGRETO DI UNA BUONA SEPARAZIONE MARITO E separazione affidamento dei figli BOLOGNA affidamento figli maggiorenni separazione BOLOGNA separazione consensuale BOLOGNA separazione affidamento figli al padre BOLOGNA separazione affidamento figli alla madre BOLOGNA separazione affidamento figli maggiorenni BOLOGNA separazione e affidamento figli BOLOGNA separazione giudiziale affidamento figli BOLOGNA

SEPARAZIONE CONSENSUALE BOLOGNA.SEPARAZIONE CONSENSUALE BOLOGNA la causa delle separazioni ma l’incomunicabilità tra la coppia. Molto spesso una conseguenza delle separazioni é l’impoverimento economico della coppia, occorrono infatti spesso due case, due macchine, e la famiglia tipo che a fatica riusciva a mantenere un decoroso tram tram familiare, a seguito della separazione incomincia ad avere problemi economici.

SEPARAZIONE MARITO MOGLIE BOLOGNA AVVOCATO PER SEPARAZIONI BOLOGNA

La separazione non pone fine al matrimonio, né fa venir meno lo status giuridico di coniuge. Incide invece su alcuni effetti propri del matrimonio (si scioglie la comunione legale dei beni, cessano gli obblighi di fedeltà e di coabitazione). Residuano inoltre altri effetti del matrimonio, ma sono limitati o disciplinati in modo specifico (dovere di contribuire nell’interesse della famiglia, dovere di mantenere il coniuge più debole e dovere di mantenere, educare ed istruire la prole).

AVVOCATO DIVORZIO BREVE BOLOGNA LA NUOVA LEGGE

Divorzio- AVVOCATO DIVORZIO BOLOGNA

Il divorzio è l’istituto giuridico che permette lo scioglimento o la cessazione degli effetti civili del matrimonio quando tra i coniugi è venuta meno la comunione spirituale e materiale di vita.

A seguito della pubblicazione della Legge n. 55 del 6 Maggio 2015 è in vigore in Italia la c.d. Legge sul divorzio breve.

Con la nuova legge e l’assistenza di un avvocato divorzista a Bologna sarà possibile per i coniugi ottenere velocemente il divorzio grazie alla riduzione del tempo necessario tra la separazione e la richiesta di divorzio e ciò indipendentemente dalla presenza o meno di figli.

Secondo la nuova normativa il divorzio potrà essere chiesto una volta decorsi 6 mesi dal momento in cui i coniugi sono comparsi innanzi al Presidente del Tribunale se la separazione è stata consensuale.

Il termine viene elevato a 12 mesi, sempre dal momento in cui i coniugi sono comparsi avanti il Presidente del Tribunale, nel caso in cui la separazione sia stata giudiziale.

La nuova normativa è applicabile anche a coloro che abbiano ottenuto la separazione in epoca precedente all’entrate in vigore della legge ed a coloro che abbiano un giudizio di separazione ancora pendente.

Se la separazione è consensuale potete scegliere l’avvocato di concerto con il vostro prossimo ex marito, ma deve essere una figura rigorosamente neutra per evitare ogni problematica

Quando un matrimonio poi finisce è necessario essere concreti e pensare ai risvolti pratici della separazione. Che la separazione sia consensuale o giudiziale l’importanza della scelta dell’avvocato per districarsi tra le procedure è decisiva.

ABBANDONO TETTO CONIUGALE SI SE IL MARITO E’ VIOLENTO

Il caso: il marito chiedeva che la separazione venisse addebitata alla moglie, per essersi allontanata dal domicilio domestico.

La Cassazione (Cass. Civ., n. 104803/2012), rilevato il comportamento violento e prevaricatore tenuto dal marito in costanza di matrimonio, ha affermato quanto segue:

“(..) La dichiarazione di addebito della separazione richiede la prova che l’irreversibilità della crisi coniugale sia collegabile alla violazione dei doveri nascenti dal matrimonio di uno o di entrambi i coniugi, sussistendo un nesso di causalità fra di esso e il determinarsi dell’intollerabilità della convivenza. Con la conseguenza che la pronuncia di addebito non può fondarsi sulla sola violazione dei doveri nascenti dal matrimonio, essendo invece necessario accertare se tale violazione non sia intervenuta quando già si era maturata e in conseguenza di una situazione d’intollerabilità della convivenza (Cass., 23 maggio 2008, n. 13431). Sotto quest’ultimo profilo risulta pienamente rispettato, con motivazione non censurata in questa sede e per altro esente da vizi di natura logica e giuridica, il principio che impone, una volta accertata una condotta contraria ai doveri nascenti dal matrimonio, di procedere a una valutazione complessiva del comportamento di entrambi i coniugi, rimessa al giudice di merito per accertare se vi è la preesistenza d’una crisi già irrimediabilmente in atto, in un contesto caratterizzato da una convivenza solo formale (Cass., 19 luglio 2010, n. 16873). Ed invero la corte territoriale ha osservato che “le presunte, e per altro rimaste non sufficientemente dimostrate manchevolezze attribuite alla moglie sarebbero da collocare in ogni caso temporalmente in epoca successiva alle prevaricazioni messe in atto dall’odierno appellante, con conseguente riferibilità semmai di esse ad una frattura del consorzio familiare già creatasi per effetto dei pregressi ed unilaterali comportamenti prepotenti del medesimo”.

AFFIDAMENTO CONDIVISO DEI FIGLI

L’attuale regime normativo tutela il diritto del minore alla bigenitoralità come regola generale. Il giudice infatti non deve più scegliere quale dei due genitori sia da ritenersi più idoneo per l’affidamento dei figli ma deve prioritariamente valutare la possibilità di figli restino affidati ad entrambi i coniugi.

 L’affidamento condiviso è caratterizzato dalla suddivisione dei compiti educativi, di mantenimento e cura dei figli realizzabile attraverso l’esercizio della potestà da parte di entrambi i genitori.

Tuttavia il legislatore non ha specificatamente descritto le modalità con le quali deve realizzarsi l’affido condiviso rimettendolo pertanto agli accordi tra genitori, pur sempre non contrari agli interessi dei figli, o in assenza di consensualità secondo la discrezionalità del giudice.

La monogenitorialità diventa pertanto un’ipotesi residuale. Tuttavia all’affidamento condiviso potrà derogarsi laddove la sua applicazione risulti pregiudizievole per l’interesse del minore non potendosi comunque precludere per la sola conflittualità esistente tra i coniugi.

Avvocato Separazioni e divorzi a Bologna chiama l’avvocato Sergio Armaroli 051/6447838. Il marito spesso deve cercarsi un nuovo alloggio, deve versare il mantenimento per la moglie e per i figli, vivere da solo, con l’insorgenza di spese straordinarie, come dover magari uscire più spesso per vincere la solitudine che é conseguenza della fine di un rapporto che dura da anni.Ho assistito spesso al tracollo economico dei coniugi a seguito di separazione coniugale, le spese purtroppo raddoppiano, la necessità psicologica di non rimanere da soli. La necessità economica porta gli ex coniugi a dover uscire, spesso con amici ,a frequentare locali e si sa le spese spesso sono alte. Sembrerà strano, ma io sono personalmente contrario alla facilità con la quale molte coppie ricorrono alle separazioni e divorzi, con ciò esprimendo unicamente una mia valutazione personale.

 

Con questo non voglio dire che se all’interno della coppia non vi é più la possibilità di andare avanti la stessa non debba serenamente pensare a una soluzione di separazione.

Voglio solo sottolineare come un divorzio spesso é come una sentenza di fallimento dichiara infatti la fine di una unione matrimoniale con effetti economici spesso assai gravosi. La casa coniugale normalmente viene assegnata al coniuge affidatario dei figli, mentre i coniugi possono chiedere l’affido congiunto dei figli, e forse é una strada assai meno gravosa per gli stessi figli. –

 SEPARAZIONE CONSENSUALE BOLOGNA.SEPARAZIONE CONSENSUALE BOLOGNA  Avvocato Divorzio Infedeltà coniugale Tradimento Adulterio BOLOGNA

         Matrimonialista Assegno di mantenimento BOLOGNA | Divorzio Separazione BOLOGNA

         Avv Matrimonialista Diritto di Famiglia BOLOGNA

 | Affidamento condiviso Separazione giudiziale BOLOGNA

         Avvoco esperto Separazione Divorzio BOLOGNA

| Diritto di Famiglia BOLOGNA

         Separazione Consensuale BOLOGNA

Divorzio: Avvocato Matrimonialista Divorzista BOLOGNA

         Scioglimento Del Matrimonio E Cessazione Degli Effetti Civili BOLOGNA

         FOTOFOTOCITTA'STORICA BELLISSIMAAffidamento Dei Figli Accordi Di Convivenza Adozioni BOLOGNA

Diritto di Famiglia | Interdizione Inabilitazione Decadenza Sospensione Potestà Genitori

Divorzio o Separazione Figli BOLOGNA

| Avvocato Diritto di Famiglia BOLOGNA

A chi affidare i figli durante la separazione o divorzio?

Consulenza Assistenza Legale Divorzio Separazione

Divorzio breve | Studio Legale specializzato Separazioni

Annullamento del matrimonio | Civile Religioso | Avv Matrimonialista

Avvocato Diritto di Famiglia Assegnazione della Casa Coniugale

Studio Legale Avvocati esperti in Diritto di Famiglia

Studio Legale Avvocato specializzato Divorzi Seperazioni con Figli

Riconoscimento della Separazione e del Divorzio Estero in Italia

Affidamento o Affido dei Minori Nati da Genitori non Coniugati

Avvocato Diritto di Famiglia | Affidamento Dei Figli Accordi Di Convivenza

Mantenimento Del Coniuge Mantenimento Dei Minori Assegno Divorzile Addebito Della Separazione

Avvocati esperti Affidamento Esclusivo e Affidamento Condiviso

Studio Legale Avvocati | Diritto di Famiglia Divorzio Separazione

AVVOCATO Affidamento dei Figli dopo il Divorzio

Avvocato Divorzio Infedeltà coniugale Tradimento Adulterio

Avvocato Matrimonialista Assegno di mantenimento | Divorzio Separazione

Avv Matrimonialista Diritto di Famiglia | Affidamento condiviso Separazione giudiziale

Avvocato esperto Separazione Divorzio | Diritto di Famiglia

Separazione Consensuale | Divorzio: Avvocato Matrimonialista Divorzista

Scioglimento Del Matrimonio E Cessazione Degli Effetti Civili

Affidamento Dei Figli Accordi Di Convivenza Adozioni

Diritto di Famiglia | Interdizione Inabilitazione Decadenza Sospensione Potestà Genitori

Divorzio o Separazione Figli | Avvocato Diritto di Famiglia

separazione affidamento dei figli BOLOGNA

affidamento figli maggiorenni separazione BOLOGNA

separazione consensuale BOLOGNA

separazione affidamento figli al padre BOLOGNA

separazione affidamento figli alla madre BOLOGNA

separazione affidamento figli maggiorenni BOLOGNA

separazione e affidamento figli BOLOGNA

separazione giudiziale affidamento figli BOLOGNA

 

SEPARAZIONE AVVOCATO BOLOGNA

A chi affidare i figli durante la separazione o divorzio?

Consulenza Assistenza Legale Divorzio Separazione BOLOGNA

Divorzio breve | Studio Legale specializzato Separazioni BOLOGNA

Annullamento del matrimonio | Civile Religioso | Avv Matrimonialista BOLOGNA

Avvocato Diritto di Famiglia Assegnazione della Casa Coniugale BOLOGNA

Studio Legale Avvocati esperti in Diritto di Famiglia BOLOGNA

Studio Legale Avvocato specializzato Divorzi Seperazioni con Figli

Riconoscimento della Separazione e del Divorzio Estero in Italia

Affidamento o Affido dei Minori Nati da Genitori non Coniugati

Avvocato Diritto di Famiglia | Affidamento Dei Figli Accordi Di Convivenza

Mantenimento Del Coniuge Mantenimento Dei Minori Assegno Divorzile Addebito Della Separazione

Avvocati esperti Affidamento Esclusivo e Affidamento Condiviso

Avvocato per Separazione | patrimonio coniugale impresa familiare

Affido figli Minorenni dopo la Separazione

Assegno di mantenimento

Assegno divorzile

Casa coniugale

Assegnazione casa coniugale